Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1


Emperor Absolutus con l'immancabile cara amica Lara!


La tavolata delle meraviglie


Dario, Francesco86 ed Emperor, la nostra squadra Torino Milano di oggi !!!


Francesco onora lo striscione danceanni90 !


Le edizioni passano ma noi siamo sempre qui con il nostro manifesto!!


Lara ed Eric !!


La bellissima tavolata di Dj e artisti


Emperor con Andrea !!


Emperor Absolutus con Nicky Dance!


Emperor Absolutus con Sandy Chambers !!


Francesco86 con Melody !!


Dario con Melody !!


Emperor Absolutus con Melody !!


Sandy con Lara !!


Eric con Melody e Ann Lee !!


Lara con Melody e Ann Lee !!


Emperor Absolutus e Ann Lee !!


Melody con Emanuele e Andrea !


Alex B scalda i motori !!


Sono solo le 23 ma siamo già caldi !!


Il grande ritorno di Elena sul palco


Max Zuleger con le due veline ufficiali dell'evento !


Emperor Absolutus con la ritrovata Elena !!


Emperor Absolutus con Elena, altra posa


Eric con Elena!


Emperor Absolutus con lo staff del Belvedere !


Emperor Absolutus con lo staff del Belvedere 2


Ultima bellissima foto ricordo con le tre artiste Sandy Ann Lee e Melody prima di ripartire

FOTO GENTILMENTE CONCESSE DALLO STAFF E FOTOGRAFO UFFICIALE DELLA "90 IS MAGIC"


























































































































DOWNLOAD

FOTO
Scarica da qui il pacchetto completo delle foto in mega qualità !!!!

ESIBIZIONI
Scarica da qui l'esibizione di Melody Castellari !!! (parte 1)
Scarica da qui l'esibizione di Melody Castellari !!! (parte 2)
Scarica da qui l'esibizione di Melody Castellari !!! (parte 3)
Scarica da qui l'esibizione di Melody Castellari !!! (parte 4)
Scarica da qui l'esibizione di Melody Castellari !!! (parte 5)
Scarica da qui l'esibizione di Melody Castellari !!! (parte 6)
Scarica da qui l'esibizione di Sandy Chambers !!! (parte 1)
Scarica da qui l'esibizione di Sandy Chambers !!! (parte 2)

FILMATI
Il balletto delle ragazze sulle note di Nina!

*      *      *

.. E’ sempre difficile iniziare a raccontarvi delle esperienze così belle e profonde, esiste veramente un solco tra le parole e i sentimenti. Anzi, a volte ho l’impressione che più vi racconto e più provo a scendere nei particolari, e meno rendo l’idea di cosa significa, ogni volta, questa notte magica per noi.
Le emozioni si susseguono e si accavallano in un modo che nemmeno io riesco a starci dietro. Quasi le devo inseguire, talmente sono tante, vorticose.
Ormai, quando arriva la fine di settembre, non è più un segreto che da lì a un mese si sarebbe celebrata la “90 IS MAGIC”, ma credetemi che quando mi sono stati annunciati gli ospiti, mi è preso un colpo (in senso buono). Gli ospiti non devono essere l’unico motivo ed il principale per partecipare a questa serata, lo abbiamo detto diverse volte, ma signori e signore.. ho letto tre nomi, MA TRE NOMI, che la prima cosa che mi è passata per la mente è stata “.. Ma veramente?!”. Sì, perché sembra che questa volta i due organizzatori dell’evento siano andati ad attingere direttamente dalla fonte delle voci più belle e potenti femminili del panorama Dance.. Di voci belle ne abbiamo sentite tante, ma ci sono certe artiste che meritano di non essere mai scalfite dal podio !!
Un bel giorno mi arriva un messaggio su Whatsapp, e mi strofino più volte gli occhi per essere sicuro di aver letto bene.. ANN LEE?? MELODY CASTELLARI ?? E POI SANDY CHAMBERS ?? No dai, “troppa grazia, Sant’ Antonio”, recita un proverbio. Già solo uno solo di questi ospiti sarebbe bastato come per tre, ma addirittura tutte e tre insieme ??!! Ma ce la faremo a non essere sovrastati dalla loro potenza e rimanere integri ?? Io non credo proprio. Cioè, ma vi rendete conto ??
Tantissimi complimenti ad Alex e Max per aver realizzato qualcosa del genere. Ma passiamo ai fatti.
Arrivano i giorni a ridosso del 31 ottobre che purtroppo per me le cose non si mettono particolarmente bene, contraggo una strana malattia cutanea, inoltre non riesco a togliermi di dosso la reperibilità lavorativa, che quindi mi tocca anche durante il viaggio e durante la serata - notte. Come se non bastasse, la mattina prima di partire mi tocca anche assistere ad un improvviso funerale.
Ma in compenso, ci sono due fonti luminose che rallegrano il mio viaggio, questa volta, da Milano: rispondono ai nomi di Francesco86 e Dario, un nuovo amico! Francesco86 invece è una conoscenza del forum da tanti, tanti anni.. Ne parleremo diffusamente.
C’è un altro grande ritorno sul palco della 90 Is Magic.. dopo che nella scorsa edizione non è potuta essere dei nostri per motivi personali, questa volta ritorna in grande stile Elena, la principale ballerina e coreografa, in tutta la sua bellezza, in tutta la sua forma. Parleremo anche di questo quando finalmente avremo il piacere di reincontrarla durante il racconto.
Nonostante gli acciacchi, ci tengo che questa edizione sia ancora più esaltante, dati anche i super ospiti, allora faccio realizzare un’altra camicetta, questa volta di un colore blu turchese sgargiante, con i loghi e le scritte del forum danceanni90 !! Ormai ho la collezione, ma è importante che ne abbia almeno una per ogni taglia, dati i miei cambiamenti fisici.
E poi c’è il mitico striscione del forum danceanni90, quello è indistruttibile !!
Così, verso le ore 11 del 31 ottobre, con tutte queste belle premesse ed il borsone delle cose necessarie, e dopo aver effettuato gli opportuni controlli a una macchina che ormai ha in groppa quasi 350.000 km, mi avvio verso questa nuova entusiasmante avventura. Nei giorni prima della festa ho fatto rimettere in sesto e rinnovato l’impianto stereo: la musica non mancherà certo durante il viaggio !!
Dopo un pranzo succulento ma non esagerato (data la cena del Belvedere la sera), mi avvio dal primo grande ospite di questa serata: il mitico Francesco86 !! Per mia fortuna, è in un paesino del milanese, quindi non devo addentrarmi nel traffico di Milano.
Con un po’ di ritardo, verso le 14, riabbraccio finalmente il “fratello” novantico di tante serate.. ed oramai sono quasi 15 anni che lo conosco.. Ladies and gentlemen, FRANCESCO86 !! Mi fa sempre emozionare incontrare le persone che sono state con me fin dall’inizio di questo percorso.. Senza nulla togliere a coloro che si sono aggiunti “strada facendo”, ma la sensazione di vivere l’esperienza insieme agli “storici” forumisti che sono con noi dagli albori, dal 2008, è sempre qualcosa di speciale !! Caro Francesco, ci hai seguiti fino in capo al mondo pur di inseguire il tuo desiderio di Dance e di conoscere i tuoi artisti preferiti.. e noi quanto ti capiamo in questa tua necessità!! A volte la vita per qualche periodo ci separa, a causa delle sue vicissitudini, poi però in queste occasioni si rafforza e riconferma sempre alla grande il nostro legame di amicizia. So che tu oggi sei venuto soprattutto per gli ospiti, non avevi ancora conosciuto nessuna delle tre artiste. Sicuramente sarà stata una grande emozione.
Ma senza perdere particolare tempo, dopo aver sistemato le borse nei sedili di dietro (perché si sa, il mio baule è interamente occupato da due sub da 46 cm), andiamo a prendere l’altro ragazzo, che per me è  nuovo, non ho mai fatto la sua conoscenza. Per me è un’incognita, però se per Francesco è un buon amico, lo è già anche per me!
Ci troviamo in un quartiere periferico di Milano, comodo anche per riprendere l’autostrada. Dopo qualche minuto di attesa ci raggiunge questo giovane ragazzo Dario, che inizialmente sembra un po’ timido, cosa normale dato che è la prima volta che entra in contatto con il nostro mondo un po' "crazy 90s”. Ma cerco di metterlo a suo agio fin dall’inizio, introducendolo e cercando di conoscerlo un po’. Mi racconta che ama in generale tutta la musica “commerciale”, quindi anche le hit famose delle estati di musica Dance, ed è molto curioso di partecipare a questo evento e di conoscere i super artisti !! Certo, lui dice così, ma fino a che non arriva a Udine, non ha l’idea della portata di questo evento.. E’ quasi impossibile immaginare una 90 Is Magic, se non sei mai stato a una 90 Is Magic. Francesco ci è già stato, anche nella location del Belvedere, ormai fissa da alcuni anni.
Il viaggio procede senza particolari intoppi, e nell’autoradio suona fissa la musica Dance degli anni ’90.. forse non proprio quella più nota, dato che sappiamo che la sentiremo alla serata, però alcune chicche che ci fa sempre piacere sentire, soprattutto quando siamo insieme.
Si può dire che in compagnia e con la bella musica il tempo voli.. Ci sono diverse ore di viaggio da Milano a Udine, eppure passano senza che ce ne rendiamo nemmeno conto!
Puntualissimi, come ogni volta, alle 19:30 ci presentiamo nel parcheggio del Belvedere, e notiamo che è già pienissimo, tanto che gli addetti ci fanno parcheggiare praticamente sul prato. Beh, la sensazione è quest’anno l’affluenza sia ancora maggiore del solito, evidentemente la gente ha sentito il richiamo di una grandissima edizione !!
E quando facciamo il nostro ingresso nell’albergo ristorante, come sempre l’accoglienza è più che calorosa, e diversi sono i “vip” e volti noti del nostro panorama già presenti.. A cominciare dai due senza i quali non sarebbe possibile tutto questo, gli ideatori, organizzatori, dj, tutto sono !!
Per qualche motivo il primo che vedo sempre è Alex.. Forse tra i due è quello che si sposta di più all’interno della struttura, ed è quindi a lui che mi dirigo subito per un bell’abbraccio !! Lo trovo anche molto bene, in forma e pimpante. Non mi sembra assolutamente che sia passato così tanto, ma sono passati 16 anni dalle nostre prime “90 IS MAGIC” !! E devo dire che sembra che per te, caro Alex, non siano passati. Sei sempre al top.
Poi tra i banchi del bar rivedo parecchi volti noti, camerieri e proprietari che vedo ad ogni edizione.. Noto con piacere che lo staff del Belvedere è sempre solido, duraturo e stabile, è segno che il personale conduce l’attività con passione, voglia e costanza.
Ma quando arrivo lì è più forte di me, consentitemi.. devo andare subito a controllare di persona che la sala da ballo sia sempre la stessa, integra, che niente cambi in questo meraviglioso salone: ed è proprio lì che spero, ed infatti incontro, l’altro GRANDISSIMO, senza il quale questo evento non potrebbe tenersi.. il super Dj Max Zuleger !!! E quando penso a lui mi viene sempre in mente anche il progetto degli Steam System e Sigrid, con il successone anni ’90 “Barraca Destroy”.. Ma ora l’importante è che lo ritrovo, anche lui molto in forma, forse un po’ stressato per i preparativi, ci vuole giusto una bella cenetta ora per ricaricare le pile prima della grande serata. Indescrivibile, innumerevoli sono le emozioni che ci avete regalato tu e il tuo socio in tutti questi anni.. c’è solo da esservi enormemente riconoscenti. Voi negli anni avete portato una ventata di allegria nelle nostre vite, un senso aggiunto, delle motivazioni. Ci avete insegnato quanto il lavoro e la collaborazione reciproca possano rendere tanto. Voi siete un esempio per noi, perché tanti parlano e basta, voi invece presentate i fatti. E poi devo essere sincero, vi voglio bene Alex e Max, io vi sosterrò sempre.
Beh, ora che ho salutato gli organizzatori, spero sempre di incontrare per i corridoi anche i grandi ospiti della serata, io lo so che è possibile che ci siano già tutti all’interno del Belvedere.. Ed infatti, incrocio prima la splendida Melody, la quale si ricorda perfettamente di me!!! D’altronde, ci siamo visti solo pochi anni prima sempre in questo stesso posto. E poi rivedo con piacere anche la piccola, ma grandissima Ann Lee !!! Anche lei ho incontrato, anni prima, in Veneto, in un albergo dopo un evento. Ma questa sera so già che faremo le cose molto meglio, per bene, perché fin dalla cena è insieme a noi !!
E poi.. e poi.. Ecco la mitica voce di tante tante canzoni di Double You, Corona, Jinny.. la mitica Sandy !! Lei invece ricordavo di averla incontrata a una serata al Sud.. le rare volte che ci sono andato. Ma questa, ragazzi, è un’occasione d’oro a dir poco, perché lei non viene molte volte in Italia. Erano veramente tanti anni che non si esibiva qui dalle nostre parti, e non so quanti adesso ne passeranno prima di vederla di nuovo, io spero di rivederla presto naturalmente. Naturalmente al momento della loro esibizione dedicheremo loro una degna presentazione!
Prima di salire in camera a posare la roba, incontro uno dello staff del Belvedere che gentilmente si offre di appendere lo striscione.. Addirittura la sua gentilezza lo porta a fare tutto da solo, non vuole neanche che rimanga a dare una mano. Gentilissimo.
Adesso è il momento di andare a riposarsi un po’ in camera, mettersi in ordine, sia per me che per i miei due compagni di viaggio, giusto una mezz’oretta, prima che inizi la cena e arrivino anche gli altri nostri grandi amici.
Arrivano così spedite le 20.. “Sono le 20.. sono le 20 e 10 sì” cantavano gli Audio 2. In questa ora fanno il loro magistrale ingresso i “pezzi da 90”, i pezzi grossi di questa serata, che ovviamente sono tutti i nostri amici più cari: la prima che voglio salutare con il cuore è sempre Lara, una donna eccezionale, una donna che rimane sempre giovane, una donna che di volta in volta è capace di reinventarsi, più di Madonna, ogni volta con un look nuovo e strepitoso, un taglio e un colore di capelli sgargiante. Ogni volta in pieno clima serata. Ogni volta sempre impeccabile e in formissima.. eh, dovrei veramente prenderla come esempio sempre !! Ma soprattutto, una ragazza con il cuore d’oro, che ogni volta sa accoglierti con benevolenza. Una donna che sa sempre darti il suo supporto, anche a centinaia di chilometri di distanza.
E poi che dire del suo fidanzato, ormai storico, Emanuele, il grande lavoratore navale !! Due pilastri di questa 90 Is Magic. Io non oso immaginare cosa succederebbe se una volta non ci siete.. crolla tutto !! Ma per fortuna non ve ne perdete una, come me. Siamo venuti a questa serata anche in circostanze non ottimali, finora non ci siamo fatti vincere da nulla. Forse è questa la nostra prerogativa.
Subito in coda ci sono altri grandi amici, a cominciare dal personaggione Roberto F., collezionista, anche lui un “cult” di questo evento. Mi stupirei molto se una volta, anche solo una volta, non dovesse essere presente. E poi salutoni anche a Eric B., ad Andrea M., il quale non manca di esprimere tutta la sua ammirazione per il mio lavoro, le mie recensioni. E quindi, caro Andrea, ti meriti anche tu un bel posto, un bel ringraziamento in questa mia recensione. Mi hai detto veramente delle belle parole, e hai rinnovato la voglia che ho di donare gratitudine e gioia alle persone che ci leggono e ci seguono.
E che dire poi della super super Nicky Dance ?? Anche lei una bomba di donna.. Ogni volta sempre SPRINT, sempre ESPLOSIVA !! Come fate a mantenervi così.. ma soprattutto ad essere così sempre al top !! Gli anni per voi non passano mai..
In questo clima gioioso può iniziare la nostra prelibata cena. Voi direte, come fai a dire che è prelibata se ancora deve cominciare? Ma semplicemente perché conosco bene il modo di cucinare degli chef del Belvedere, e lo so quanto sono bravi. Anzi, per la raffinatezza delle portate, il prezzo è più che onesto. Tra antipasti, primo, secondo e dolce, non ci si può alzare insoddisfatti da questi tavoli.
Ma oltre al cibo, sensazionale, lo è anche la compagnia.. avere in un solo tavolo tutti gli amici che abbiamo finora salutato non ha prezzo, e AVERE NEL TAVOLO VICINO Max Zuleger, Alex B e TUTTI GLI OSPITI della 90 IS MAGIC, come dice qualcuno in tv.. “Beh, vabbè”. E’ pazzesco che ti alzi dalla tua sedia, e incroci subito i loro sguardi, i loro sorrisi, e ripensi alle meraviglie che hanno cantato.
Poi, quando la cena volge verso il termine, c’è anche lo spazio per qualche foto e qualche autografo. Sì, ci sono molti di noi come me che sono affezionati alle foto, ma per fortuna c’è anche qualcuno che ripone nell’autografo una grande importanza, soprattutto chi possiede le copie originali dei vinili, dei cd. Ma vuoi mettere per esempio il disco di “Dancing with an angel” autografato dalla voce originale ?? Il disco di Lady Violet con la firma della cantante ??
Ho sempre mostrato grande, grandissima ammirazione verso Lady Violet, e anche Annerley. Un momento speciale però in questa tavolata riesco a trovarlo insieme a Sandy, con la quale ci mettiamo a fare l’elenco di tutti i dischi cantati da lei, la quale non nasconde il suo stupore per tutte le produzioni che conosco. In realtà, nonostante me ne vengano in mente un bel po’, pensandoci insieme a lei, cercando di non lasciarmi sopraffare dall’emozione, ma ce ne sono tantissimi altri che invece in quel momento non me ne vengono in mente, eppure li conosco. Infatti dopo, a mente fredda, ho pensato “ma perché questo disco in quel momento non mi è venuto in mente”. Ma in un momento come questo, così emozionante, spesso la nostra mente è un po’ tradita dai sentimenti e dalle sensazioni.
Ma non è finita qui, perché gli amici, i protagonisti, continuano ad arrivare anche dopo la cena. Più si entra in clima serata, e più si incontrano i volti che la renderanno speciale, che la caratterizzeranno, spesso con le loro movenze, le loro cadenze, la loro bellezza. Avrete capito che sto parlando delle due “veline” dell’evento, ma non mi piace nemmeno utilizzare questo termine, chiamiamole ragazze, show girls, ballerine, le due rappresentanti dell’evento. Ma in particolare il mio pensiero speciale va verso Elena, la quale torna dopo un’edizione di assenza per una circostanza tutt’altro che piacevole. Devo ammettere che nell’edizione passata, senza di lei, si è sentito un vuoto, soprattutto sul palco, ma anche altrove. Ma so bene che è pronta a recuperare, questa volta, con tutta la sua grinta e voglia di ricominciare. Non si può dimenticare il passato, non si può mettere tutto completamente alle spalle, i brutti episodi fanno parte della vita, però la vita è fatta anche per ripartire, per ricominciare a gettare solide basi con le persone che ti vogliono bene, che ti stanno vicino, che siano vicine o lontane fisicamente. E penso che per te la 90 Is Magic è un po’ questo ora, una rinascita, un nuovo inizio.
Bene, le pile ora le abbiamo ricaricate, è il momento di scatenarsi !! L’appuntamento con tutti ora è davanti al palco. Naturalmente Elena ci seguirà da sopra il palco, il posto che le spetta.
Ho già sfoggiato durante la cena la mia nuova maglietta turchese con il logo del mio forum, è il momento di mostrarla orgogliosamente anche sulla pista.
Che figata, ogni volta, l’accoglienza musicale che ci aspetta nel preserata della 90 Is Magic. Non può davvero mancare l’introduzione House con tanti dischi pregiati come Orlando Johnson, Sandy B, e poi via via già verso un sound più “aperto” ma ancora a bpm lenti come i Twenty 4 Seven con i loro primi dischi, uno fra tutti “I can’t stand it”. Ma anche a bpm un po’ più lenti si potevano apprezzare delle sonorità davvero celestiali, come il disco degli Antico “We need freedom”, che ogni volta scatena veramente tanto la tanta gente già sulla pista. Per non parlare poi degli Eiffel 65, che con la loro “Too much of heaven” hanno messo il timbro anche sulla musica da preserata.
Perché la 90 Is Magic è questo, è una progressione, è una cavalcata, verso sonorità sempre più forti, più vive, più intense.
Quando passiamo la mezzanotte, inizia un nuovo giorno, e alla 90 Is Magic inizia un nuovo sound: quello della Dance, anzi della Eurodance più pura. Io la aspetto sempre con trepidazione, è la parte che personalmente più mi esalta, quindi non vedo l’ora veramente che dalla console di Alex e Max escano le nostre super perle, prima tra tutti “Rhythm is a dancer”, seguita da “The rhythm of the night”. Ecco, quando sentite questi due classiconi, che non possono mai mancare, la serata è davvero entrata secondo me nel vivo più vivo che mai. Ma, come potete immaginare, è solo l’inizio.
Intanto dopo mezzanotte e mezza, iniziano ad arrivare le prime vere bombe Eurodance, come i Netzwerk, Aladino, Paraje !!! Ecco, questi sono tutti dischi che spaccano, ma che nelle altre serate sicuramente non sentite.. serate che magari si spacciano per anni ’90, e poi delle vere hit anni ’90 magari mettono poco o niente o versioni rifatte. Invece qua no, potete stare certi che sentite le versioni originali, quelle che ci hanno fatto innamorare di questo genere.
E così, sempre più incalzanti, si continua per esempio con i Bloodhound Gang, “The bad touch”, quindi si ritorna a tratti anche alla Dance di fine decennio, ma con dei dischi che veramente hanno spaccato, come quelli di Neja, Kim Lukas e The Soundlovers. Certo, perché anche quando non sono fisicamente presenti, non possono mai mancare con i loro dischi le “tre sis”, le nostre grandi amiche Nathalie, Kim e Neja, alle quali rivolgiamo un saluto grande come il mondo.
Ma ad una certa ora, la nostra trepidazione aumenta anche perché stiamo aspettando gli ospiti, questi ospiti che sono stati più volte annunciati, ora è davvero arrivato il momento di vederli esibirsi.
E allora, la prima a salire sul palco è lei, la grande grande Annerley, Ann Lee in nome d’arte. Si è presentata a tutti con il suo successo del 1998 “2 Times”, una hit melodica, tranquilla, spensierata di musica Dance, caratteristica forse per la sua leggerezza, per l’allegria che ti fa sentire ascoltandola, esprime la voce di una persona che canta allegra. Ma nello stesso tempo ha quel ritmo che ti entra dentro, infatti non ci avevamo messo molto ad innamorarci di questo disco.
Meno conosciuto, ma per me altrettanto bello, è il “sequel” uscito un paio di anni dopo, “Ring my bell”. Di questo disco mi stupisce senz’altro la voce sempre top di Annerley, ma anche l’arrangiamento musicale che trovo veramente top! Era l’epoca in cui i musicisti componevano veramente con amore. In dischi apparentemente leggeri come quelli Dance, si poteva trovare spesso un impegno e una cura nei particolari che un ascolto un po’ attento non nasconde. Appunto, gli organi elettronici utilizzati in “Ring my bell” erano davvero spaziali! Proprio il sound fine ’90 / 2000 nella sua essenza. Ma come spesso accade, la discografia di un grande artista non si ferma certo qua. Sempre sua è la voce nel celeberrimo singolo “Think of you” dei Whigfield, ma, stavo vedendo nella sua ricca discografia, lo stupendo disco di F.U.N.O. “Bee in my bonnet”, un po’ sconosciuto a dire il vero, ma veramente bellissimo !!! L’ho sentito nelle compilation di “The years of italian Dance” del 1995, andatelo a sentire perché spacca di brutto !!! Sì, forse i pochi dischi che ha avuto la possibilità di cantare durante questa esibizione non rendono degnamente omaggio all’immensità del suo repertorio. Purtroppo per un problema mio personale non sono riuscito a filmarla, ma senz’altro saranno nel frattempo stati caricati filmati su Facebook, Youtube.
Beh.. questa era solo la prima delle tre grandi artiste !! Dopo la sua esibizione si ritorna a ballare, di brutto, senza sconti, senza più soste. E la musica certamente non tradisce, perché si fa sempre più potente, arrivano dischi come quelli di Carolina Marquez, Paradisio, Miranda, insomma il gusto dell’estate nel cuore di ottobre !! E sono i momenti ovviamente in cui le due ballerine danno il meglio di sé, che piacere rivedere finalmente Elena e tutti quanti uniti.
La magia che si avverte in questi momenti è veramente unica di questo posto e di questo evento.. E’ incredibile, è pazzesco, la senti proprio sulla pelle, ti sfiora, ti scivola addosso.
E si continua intanto con le bombe, arrivano i dischi di La Bouche, Ice Mc, The summer is magic, insomma si entra veramente nel cuore più caldo !! (meno male che il locale è ben aareggiato).
Poi, quando siamo tutti lanciatissimi, arriva finalmente il momento anche del secondo super ospite. Lei per me è una donna che esercita un fascino particolare, oltre ad avere una voce che fa venire veramente i brividi dall’emozione. Quando pensiamo a Lady Violet, noi siamo abituati a pensare alla ragazza che vedete nel video che sgambetta sullo scooter tamarro vestita in bianco. Ma quasi ci sembra assurdo pensare che la voce non sia di quella ragazza che vediamo nel video, bensì di Melody Castellari, il secondo super ospite !!
Il disco “Inside to outside”, nel 1999, è quello che ha reso celebre dappertutto questo progetto. Personalmente, è il disco mio preferito della fine degli anni ’90, soprattutto per la carica e l’energia che sprigiona, veramente ma veramente inesauribili. Poi, a conoscere un po’ l’inglese, sentite le parole “And we can live in a beautiful world !!”, si avverte tutta la solarità, come si fa a stancarsi di sentirlo !!
Poi, guardate con che eleganza Melody si presenta sul palco. Quando parte il disco e inizia a cantare, chiude gli occhi, ti sembra di avvertire insieme a lei la melodia. Ti accompagna a sentire fino in fondo questo suo cantato attraverso i suoi movimenti.
Tutto questo lo si avverte anche quando ci canta l’altro grande suo successo, quello sotto il progetto D.E.A.R., dal titolo “Talk to me”, qui entriamo nell’anno 2000.
Ma anche di questa cantante, stiamo parlando di una discografia assolutamente immensa. Sono artiste che potrebbero benissimo fare un intero concerto con tutte le canzoni che hanno fatto, altro che un’esibizione. Ma in questo spazio non possono cantare certo tutto, quindi c’è bisogno di fare una scelta, una dura scelta, tra i loro dischi più rappresentativi.
Ma guardando la discografia di Melody, saltano all’occhio diverse produzioni eccezionali, per citarne qualcuna Connie Nice “Dancing in the night”, del 1996, la versione di A.D.A.M. “Zombie”, Austin “Your love is magic” grandissimo disco Dance sentimentale del 1997, Espresso “Drive me crazy”, altra bomba, Dema J “Dance floor”, Beatride “Don’t give up” (dischi questi ultimi due tanto cari a Francesco86), e qui ci stiamo tuffando nel 2000, Veronica “I can’t get enough”, Pierrot “Blue eyes baby”, quest’ultima fantasticamente remixata dalla Factory Team, Noemi Dee, Shepan, e tanti altri.. ma tutte bellissime produzioni, peccato che molte di queste non hanno ottenuto la diffusione che meritassero. Capite bene che se dovesse cantarle tutte, non basterebbe tutta la notte solo per lei. Ma infatti quello che ci ha cantato sul palco non deve far pensare che Melody sia tutta lì.. quello è solo un assaggio. Se amate veramente Melody, dovete prendere la sua discografica sottomano, e andarvi ad ascoltare su Youtube tutte le sue bellissime produzioni a cui ha prestato la voce.
Tra una cosa e l’altra si fanno le 2.. ma quante emozioni che abbiamo già vissuto, abbiamo il cuore che traballa !! E non è certo ancora finita qui.. Forse, è proprio in questi momenti che arriva il momento musicale che più mi tocca. Passati tutti i grandi successoni fin troppo scontati, è il momento di suonare qualche perla. E allora, spazio per esempio alle mitiche tastiere di Einstein Doctor Deejay, di Ramirez, ancora un disco di Aladino e poi disconi troppo poco suonati nelle altre serate, come quelli degli Ava & Stone, come si possono dimenticare “All aboard” e “Bye baby”, ci hanno fatto sognare nel 1993. E’ la musica che mettevano alle giostre anche. Poi, assolutamente i Culture Beat, Mr Vain, Freddie Mercury !! Se chiudo gli occhi anche io, riesco a ricordare tutto tutto, come se fossi ancora lì nella sala da ballo del Belvedere !!
In questi momenti, come ormai capita in quasi tutte le edizioni, si rivedono anche gli amici conosciuti nelle primissime edizioni degli anni 2000, come il grande Mikele86 !!!
Ma ora è arrivato il momento, quello di far salire sul palco il terzo, grandissimo ospite, l’ultimo, ma non certo per importanza. E qui mi tremano le mani a scrivere, perché veramente stiamo parlando di qualcuno per me di veramente solenne. Sicuramente è dello stesso avviso anche Paolo Dionisio, super moderatore del nostro forum. Lui l’ha sempre amata, con tutto sé stesso, e come dargli torto.
E’ Sandy Chambers.. Sandra Chambers, come volete, o semplicemente Sandy. Ma pochi dischi li ha lanciati sotto il nome Sandy, perché i tantissimi dischi a cui ha dato la voce, ma veramente una miriade, sono quasi tutti sotto altri nomi. E’ importantissimo che vi scaricate i video della sua esibizione, ma naturalmente quello che ci ha fatto sentire sul palco non è nemmeno l’infinitesima parte di quello che ha fatto.
Allora, partiamo dal disco suo più famoso, più rappresentativo,.. mmmh. È difficile sceglierne uno tra tanti stupendi, ma forse partirei proprio con questo: “Dancing with an angel”. Perché questo disco realizzato con Double You è quello che l’ha resa più celebre, quello che più di tutti ha avuto successo al grande pubblico. Ma certamente, non l’unico degno di nota. Ok, chiudo di nuovo gli occhi. Mi vengono in mente una miriade di dischi incredibili, per citarne qualcuno, Kobra “Born 2 love u” (tra l’altro non lo abbiamo citato durante la cena), VANGELO “CAN U SEE” ecco, questo disco di Vangelo secondo me è veramente ma veramente uno dei suoi più belli in assoluto, SE NON LO CONOSCETE ANDATELO AD ASCOLTARE (ma anche se lo conoscete). E poi, e poi.. INCREDIBILE anche KATHY READ “tonight”, BARNET “Gimme all your love” un disco veramente profondo, a tratti toccante. Perché non tutte sono produzioni spensierate, allegre, sappiatelo, in altre sentite il sentimento, a tratti la malinconia. Tanti sentimenti, perfettamente rappresentati nelle note.
NETZWERK “Send me an angel” – per la prima volta, quando in questa edizione ho sentito questa canzone cantata da lei sul palco, mi sono commosso, mi sono scese veramente delle lacrime. E’ troppo profonda.
Blume – “Every night”, LA NOTTE “Never Stay Alone” QUESTA E’ IL DISCO PIU’ POTENTE SECONDO ME TRA TUTTE LE SUE PRODUZIONI, andatela a sentire. Grandissima opera. TOY “What can I do”, ma naturalmente non possiamo nemmeno omettere i suoi successi più famosi come JINNY “Wanna be with u”, un disco che per fortuna non manca mai alla 90 IS MAGIC, manca solamente da ogni altra parte. Ok, adesso cito quelli più famosi perché veramente mi sto perdendo in questa immensità.. CORONA “Baby baby”, “Try me out”, ALADINO “Stay with me”, JK “My radio”, ANDROMEDA “Everytime you go” (non famosa, ma degna di nota), JOY “Weekend”, SHABA “Do you know” e qui ci tuffiamo negli anni 2000, A. C. ONE “Sing a song now now” (R.I.P. Albert One), JK “You got me dancin’”, FA-TA “You know what I want”.
Mamma mia. Altro che una notte, per lei forse non basterebbero due concerti se dovesse cantarle tutte.
Io l’avevo già incontrata una volta questa artista, ma non credo che quella volta ero abbastanza maturo per capirla fino in fondo, sono passati tanti anni. Grazie anche a Dionisio che mi ha aiutato ad acculturarmi su di lei, ho sempre di più imparato a conoscerla, ed apprezzarla. Non se na ha mai abbastanza di questa grande musica.
Dopo la sua splendida esibizione (vi invito ancora una volta ai video), la serata piano piano si avvia verso la sua parte finale. In questa parte non mancano altre perle, altri dischi caratteristici e meravigliosi come quelli di Robert Miles, Roland Brant, la poi Alex Castelli, insomma, è il momento dedicato alla Techno Progressive. E’ giusto, anche negli anni ’90 questo momento accompagnava la gente alla fine della serata, le sonorità si facevano sempre più di “atmosfera”.
E come da tradizione, verso la fine della serata, non mancano nemmeno i cosiddetti balli di gruppo, quindi la Macarena, i  Rednex con i loro successi “Cotton Eye Joe” dove per tradizione si balla a braccetto, e poi anche le canzoni da cantare in coro, l’immancabile Gigi D’Agostino (a proposito, andate a visitare i suoi profili, ha postato una foto dove sembra stia meglio). Poi immancabili anche Jovanotti, Ligabue, i Lunapop. Insomma, sono quei balli e canti che concludono questa serata gloriosa.
Devo ammettere che ora, quasi le 4, ho veramente bisogno di riposo. Ho assistito all’ultima parte della serata sul divano, ma ovviamente non perché non avessi voglia di ballare, anzi avrei voluto fortemente. Ma le condizioni di salute mi dicevano di riposare un po’. Ma la 90 Is Magic è bella anche da sentire seduti su un divano, a tratti, la musica arriva sempre dritta dentro, anche quando non si balla, anche quando non si è davanti al palco. La musica bellissima arriva anche nei momenti in cui uno per forza di cose deve farsi un po’ in disparte.
Alla fine della serata è il momento dei tradizionali saluti e foto, con le persone che più si sono attivate per rendere questa edizione unica, quindi sicuramente con Alex e Max, ma anche con Elena, e anche con i membri del personale del locale che mi invitano a scattare foto con loro.
Ora tutti a riposare, perché la mattina dopo ci avrebbe aspettati il bel viaggione di ritorno.
Ma la mattina dopo inizia anche più dolce che mai: magico è l’incontro con le tre artiste, tutte insieme alla reception, tutte sul procinto di andare come noi. Ma che figata, averle incontrate per l’ultima volta la mattina, devo essere sincero, ci speravo tanto che ci fosse per noi questo momento ancora.
Da sottolineare anche l’estrema gentilezza del Belvedere, che mi offre la colazione nonostante l’orario molto tardo.
Ed è così che archiviamo con tanta soddisfazione anche questa esaltantissima edizione.
La calma che si respira nell’aria in questa mattina del 1 novembre, gli uccellini che cinguettano, e che noi magari non riusciamo a cogliere ancora completamente a causa delle nostre orecchie ancora devastate da tanta novantazione, sembra quasi surreale se si pensa a poche ore prima, quando regnava la festa, il delirio. Ma è giusto così, sapete, dopo la grande festa è giusto che arrivi la tranquillità, in cui ognuno si ritira a riposarsi, ma anche a pensare ai bei momenti trascorsi. Ma noi abbiamo davanti ancora diverse ore di viaggio, per cui oltre alla tranquillità siamo sicuri che ci sarà spazio anche per altra grande musica !!
Che cosa ci portiamo dentro da questa edizione, proviamo a pensare.. Mi sento di dire che questa edizione, più di ogni altro, è il simbolo della nostra unione, della nostra rinascita. Forse Elena è il simbolo di questo, ma questa unione, questa compattezza, che a tratti magari negli anni a volte ha subito qualche smagliatura, quest’oggi si è ripresentata in tutta la sua forza. Il nostro legame, la nostra squadra, ha ritrovato la grande intesa, la grande unione. E’ uno dei motivi per cui questo evento è riuscito così bene: perché lo abbiamo voluto fortemente tutti insieme, e quindi abbiamo fatto di tutto perché ciò accadesse. Io non mi sono lasciato sopraffare dai temporanei acciacchi, sono venuto lo stesso perché ci tenevo tanto, non volevo deludere prima di tutto me stesso, e poi anche le persone che mi vogliono bene, quelle persone che mi possono vedere solo una volta ogni 6 mesi, quelle persone con cui abbiamo costruito una bella amicizia e un progetto. A tutte queste persone, che ho via via citato e ringraziato durante la recensione, voglio dire che non ci lasceremo sconfiggere dalle avversità, la prossima volta saremo in prima linea, invecchiati di 6 mesi, un anno, un anno e mezzo, due.. Noi veri paladini della Dance anni ’90 ci saremo, fino a che ci è preziosamente concesso. Ma solo con l’unione, e non con la distanza nel cuore, potremo far sì che si ripeta di nuovo tutta questa magia.
2
House / Re:Supermode - Tell Me Why
« Ultimo post da Vincenzo il Novembre 26, 2022, 16:32:16 pm »
Supermode - Tell Me Why (Meduza Remix)

3
Non mi ricordo cosa è questo pezzo!! / Re:Due canzoni del Dj Time
« Ultimo post da AudiOSonic il Novembre 25, 2022, 00:49:29 am »
Beccate, zio.
Per il kenyota come facciamo ?

Grazie !!!

Grazie lo stesso, basta l'intenzione, per curiosità, da dove scrivi?  ;)
4
Non mi ricordo cosa è questo pezzo!! / Re:Due canzoni del Dj Time
« Ultimo post da AlexPaterson il Novembre 23, 2022, 13:28:19 pm »
Beccate, zio.
Per il kenyota come facciamo ?

Grazie !!!
5
Non mi ricordo cosa è questo pezzo!! / Re:Due canzoni del Dj Time
« Ultimo post da AudiOSonic il Novembre 23, 2022, 01:12:01 am »
Sto cercando due pezzi suonati da Alberino, Monella e Frangetta durante i Dj Time del 1992.

Il primo conteneva gli stessi campioni vocali di questa MA non era Pugnale Feat. Lola:


Dell'altra, ricordo solo l'inizio. Era un pezzo houseggiante in cui una voce maschile campionata veniva sequenziata per ricostruire una melodia.
Faceva:

Pom Pom.
Pom Pom Pom Pom.
Pom Pom.
Pom Pom Pom Pom, PomPomPomPomPomPom

Offro un caffè Kenyota, all'aeropress o V60 a casa mia a chi mi aiuterà.

La prima potrebbe essere Gypsymen - Hear The Music (Zerla Remix) [ACV]

https://youtu.be/yZqIGZdDk9Y

La seconda è sicuramente Daisy Project - Do It Better (Lelewel Remix) [PanPot]

https://youtu.be/FIx6g5agWus
6
LE RISATE DI DANCEANNI90.COM / Re:Brainstorming XD
« Ultimo post da Mirage il Novembre 21, 2022, 21:05:24 pm »
Ultimo mio accesso al forum:  Aprile 2013  :-X :-[  :muro: (fonte Emperor)
Tempus fugit
7
Discorsi di interesse generale / Re:Fate una dedica a qualcuno del forum
« Ultimo post da Mirage il Novembre 21, 2022, 21:01:34 pm »
Padi, amico caro, compagno di serate dance e tante chiaccherate, di risate e litigate. Ancora non riesco a crederci. Amavi Vasco Rossi.... ti dedico una frase tratta da Sally: "perchè la vita è un brivido che vola via".... e tu sei volato in cielo troppo presto.
8
Non mi ricordo cosa è questo pezzo!! / Re:Info genere dance
« Ultimo post da never back down il Novembre 21, 2022, 00:25:19 am »
Salve ragazzi!
Mi servirebbe un info.
Vorrei sapere se c'è un genere che meglio identifica le varie canzoni tipo "Show me love " di Robin S, oppure Don't stop movie di Livin Joy.
Quel suono mi fa letteralmente impazzire.
Ho ascoltato altri brani simili a questi ma non ne conosco il nome :muro:
potreste darmi una mano, od un suggerimento?
Ho allegato due spezzoni di brano giusto per capire.

Robin S è House mentre Livin' Joy è catalogato come Euro House anche se io lo metterei piu' come House visto che la Euro House ha ritmi piu' veloci come Corona,Ice Mc,Double You,Playahitty ecc...
9
Non mi ricordo cosa è questo pezzo!! / Re:Info genere dance
« Ultimo post da robyz il Novembre 13, 2022, 17:41:22 pm »
Per quella di Livin Joy sicuramente Eurodance
per quella di Robin S sarà Euro house
poi qualcuno più esperto di me ti saprà dire
10
Non mi ricordo cosa è questo pezzo!! / Info genere dance
« Ultimo post da peppe82 il Novembre 12, 2022, 01:23:28 am »
Salve ragazzi!
Mi servirebbe un info.
Vorrei sapere se c'è un genere che meglio identifica le varie canzoni tipo "Show me love " di Robin S, oppure Don't stop movie di Livin Joy.
Quel suono mi fa letteralmente impazzire.
Ho ascoltato altri brani simili a questi ma non ne conosco il nome :muro:
potreste darmi una mano, od un suggerimento?
Ho allegato due spezzoni di brano giusto per capire.
Pagine: [1] 2 3 ... 10