Autore Topic: ANTARES  (Letto 11216 volte)

Offline angelbeats

  • Hero Member
  • *
  • Post: 1698
  • Dutch For Life!
    • E-mail
Re: ANTARES
« Risposta #30 il: Agosto 17, 2008, 16:19:01 pm »

Tutta l'infelicità degli uomini deriva da una cosa sola: dal non sapersene stare tranquilli in una stanza.



ah però, in una sola frase Pascal è riuscito a descrivermi perfettamente! ;D

e comunque, tutta l'infelicità degli uomini deriva anche dal fatto che la maggior parte di noi non comprende a fondo le frasi di Pascal :asd: (o dei suoi colleghi).
"...This Is Not Music, This Is A Trip..."

"...Your Music Turns Me On, I Can Feel Your Message, The Sound Makes Me High, Oh My God, Trance Will Never Die..."

Offline percy

  • Old Topic Riser
  • Hero Member
  • *
  • Post: 8103
  • * 1982 *
Re: ANTARES
« Risposta #31 il: Febbraio 16, 2009, 13:34:21 pm »

PRIMA FOTO: Un miracolo...il 6 e mezzo in matematica dell'anno scorso senza aver copiato alcunche'!


Senza aver copiato : mi-ttico! :r0x: 

  ;D
"Seconds turn to minutes
and the minutes turn to hours
and the hours turn to days and the world goes round
and round and round and round and...."

Offline Larssoncascio

  • Hero Member
  • *
  • Post: 1037
  • Un sorriso di plastica....mentre fai la ginnastica
Re: ANTARES
« Risposta #32 il: Febbraio 16, 2009, 20:50:46 pm »
Senza aver copiato : mi-ttico! :r0x: 

  ;D

in effetti è una stata un'esperienza piu' unica che rara  :asd:
sia perche' non avevo copiato :o :o
sia perche' avevo avuto la sufficenz!! :r0x: :r0x: :r0x:
E' meglio puntare alla luna,tanto male che vada,avrai camminato fra le stelle!

Offline Larssoncascio

  • Hero Member
  • *
  • Post: 1037
  • Un sorriso di plastica....mentre fai la ginnastica
Re: ANTARES
« Risposta #33 il: Giugno 12, 2009, 01:02:08 am »
Ore 0.11
l'orario è perfetto per cominciare il mio delirio notturno...
vi racconto un aneddoto.una minchiata da cui pero' ho tratto molto.
forse gia' lo sapete ma anche sopra ho detto che mi piace perdermi paesi paesi....
bene ora vi racconto l'esperienza di quasi un anno fa  quando decisi di fare qualche kilometro con la bici.

è il luglio scorso,un caldo soffocante...ma la bici è piu' forte di tutto,,,,
prendo e parto verso le 4 di pomeriggio da fraginesi...piccola localita' di merda dell'entroterra siciliano
primo obiettivo Buseto Palizzolo...non lontanissimo quasi 9 kilometri ma tutti in un odioso falsopiano e col caldo diventa davvero faticoso...cmq riesco a farcela e sono a Buseto ...5000 anime senza pretese.
da qui mi sposto a buseto superiore(superiore perche' c'e' una salita spaccaossa...ma almeno era all'ombra di qualche opportuno albero!)...il mio obiettivo non esisteva quindi ho girato per la prima localita' che piu' mi attirava:vedo l'indicazione per PIANONEVE;curioso di quale neve ci possa essere in sicilia con 40 gradi all'ombra prendo questa direzione....
Pianoneve è una frazione di Buseto....si chiama pianoneve(poi l'ho scoperto)perche' quando nevica(???) li' rimane per un po' la neve...insomma altra salita....stavolta piu' tosta....
il caldo stavolta è davvero pesante e rimango senza acqua....ormai stanco perche' la salita sembra non finire mi fermo a chiedere ad un anziano che era messo fuori dalla sua con una sedia(forse qui solo i siciliani se lo possono immaginare...è davvero un emblema dei paesini e non, il sedersi fuori 'ad aspettare le nuvole' )se nelle vicinanze ci fosse qualche abbeveratorio,fontana etc...
il vecchio sembra non capire e mi si avvicina...io gli riformulo la domanda...al che aggrotta le ciglia e mi fa:-purtroppo qui non c'e' niente!pero' te la posso dare io un po' d'acqua....-
beh...gli dissi semplicemente -in effetti mi servirebbe...ho finito l'acqua...-
il vecchio fa per andare in casa si gira e mi fa-certo...lu rissi nostro Signore ...'dati l'acqua a l'assitati!'- e mi sorride...
spontaneamente sorrisi anch'io ...
torna con un bottaglia d'acqua e mi dice- non è frisca ma a temperature ambiente-
-non si preoccupi andra' benissimo- e faccio per metterla nella boraccia...
dopo averla messa nella boraccia gliela porgo e lui mi fa- vivitilla dalla bottiglia accussi sparagni chidda della borraccia...(bevi l'acqua della bottiglia cosi quella della borraccia la conservi per dopo)
lo ringrazio e bevo dalla bottiglia e dopo gliela porgo...lo ringrazio vivamente e il vecchio mi saluta dopo avermi dato qualche indicazione sul tragitto...
riprendo il cammino e finalmente arrivo sulla sommita' di pianoneve dove mi attende un cane neanche tanto grosso....ma proprio rompipalle! mi insegue e allora ci vuole un bello scatto e si intraprende la discesa....
la discesa...sembra infinita...bella si....ma ti preoccupi per il ritorno...una felicita' con un velo di sofferenza intrinseca...sensazioni che solo il ciclismo sa dare!
arrivo a Ballata dopo una discesa di qualche kilometro...sconosciuto paesino vicino ERICE....mi fermo in una negozio....nessuna insegna ma sembra una farmacia...entro....non c'e' nessuno...
chiedo permesso....e dopo un po' arriva un cristiano.
-Salve!
-Buongiorno!
-Volevo chiedere se c'era una strada alternativa per tornare verso Buseto...
il Farmacista mi scruta...vede la bici fuori dal negozio e mi chiede-Ma da dove sei venuto?
-Fraginesi...
-Fraginesi!!madonna...
-Emh...si...infatti si è fatto un po' tardi e volevo sapere se c'era qualche scorciatoia...
-Niente mi sa ragazzo...- mi indica un punto in alto...molto in alto
-quella è la chiesa...devi risalire sino a li per tornare da dove sei venuto!
-ah bene... ok allora comincio ad andare ....grazie mille!
-vai vai che è gia tardi...arrivederci             
rirpendo al bici ed ora la discesa lunga kilometri diventa magicamente salita....la pesantezza delle gambe si fa sentire....mi fermo qualche volta ma poi metto un rapporto agile agile e piano piano riesco a salire......dopo un tempo non definibile(mi oriento ad occhio...se guardo l'orologio penso sempre di non tornare in tempo!) riesco a vedere la cima...e da qui comincia la lunghissima discesa....bellissima come non mai....stavolta senza sofferenza intrinseca...il ciclismo è tutto qui...non c'e' piacere in discesa se non l'hai prima vissuta come salita...ripasso per la casa del vecchio che non c'era piu' per pianoneve per buseto....e poi prendo la statale ed arrivo a casa....verso le 8 meno un quarto circa...

perche' vi ho tediato con questa storiella'?non lo so neanch'io.
forse perche' a me ha regalato molto...forse ho capito che l'uomo è buono.l'uomo semplice almeno.
ho intessuto rapporti con persone estranee mai viste....e mi sono trovato benissimo e mi sentivo bene.
altre volte ho parlato con pastori,agricoltori in paesini dimenticati da Dio,anziani a spaccarsi la schiena che alla tua richiesta -Mi scusi,ma per andare a Bruca? -             Bruca....paesino o meglio 4 case
-veramente...sei gia' a Bruca!qui intorno è tutta Bruca!-

sono pure simpatici i 'semplici'....quest'estate vorrei tornare in questi luoghi e magari scoprirne altri....forse anche perche'  tra tanti maestri di  vita e persone di successo non ho ricavato niente di importante per me....da loro si !
ore 1.02
è ora di andare a nanna...domani rileggendolo mi sembrera' delirante...gia' che ora non è che sia molto chiaro!

PS.non ho usato emoticons perche' perdevo troppo tempo....le uso ora cosi faccio subito!
 :) ;) :D >:( :( :o 8) ::) :P :-[ :-X :-\ :-* :'( ;D ??? :ph34r: :sese: :r0x: :asd: :uhm: :lol: :birra: :progo: :ciao: :sbocc: <_< :cuore1: :abbraccio: :adirato: :ita: :magic: :applausi: :bravo: :)
 
buonanoche!


E' meglio puntare alla luna,tanto male che vada,avrai camminato fra le stelle!

Offline DjMonak

  • The Teacher
  • Hero Member
  • *
  • Post: 7088
Re: ANTARES
« Risposta #34 il: Giugno 12, 2009, 09:06:11 am »
In realtà credo proprio di capire quello che vuoi dire con quanto hai scritto. Non so perché, ma mi hai ricordato questa scena:



E comprendo cosa tu voglia dire quando affermi: "forse anche perche'  tra tanti maestri di  vita e persone di successo non ho ricavato niente di importante per me....da loro si": è la stessa cosa che dico io quando ripenso ai miei 12 anni di volontariato in un istituto per minori. Quando lo faccio, dimentico il mio ultimo deprimente anno di insegnamento a scuola. Non ho mai creduto che un giorno avrei potuto trovare "brutti" i ragazzi a cui insegnavo, come quest'anno è accaduto: è un brutto segno... e non credo di essere cambiato io nel mio modo di pormi.

Quanto a riuscire a stabilire se "l'uomo è buono", non so ancora dare una risposta: a volte penso di sì, altre volte sono stato stupito dal comportamento di persone delle quali non avevo una grande considerazione.

Ehi... ma devo finire di scrivere dei racconti, sul tema!  :o

Ad ogni modo, Larssoncascio, ti stringo virtualmente la mano.

Offline percy

  • Old Topic Riser
  • Hero Member
  • *
  • Post: 8103
  • * 1982 *
Re: ANTARES
« Risposta #35 il: Giugno 12, 2009, 10:40:40 am »
....ormai stanco perche' la salita sembra non finire mi fermo a chiedere ad un anziano che era messo fuori dalla sua con una sedia(forse qui solo i siciliani se lo possono immaginare...è davvero un emblema dei paesini e non, il sedersi fuori 'ad aspettare le nuvole' )
Quant'è vera 'sta cosa  ::)
E' troppo bella come immagine,mi ha sempre messo un senso di pace vedere i vecchietti seduti fuori dalle porte di casa e spesso anche comunque i tizi degli esercizi commerciali con la loro seggiola vicino all'entrata,che quando non ci sono clienti se ne stanno lì seduti a parlare tra di loro (qui dove la vedi mai una cosa del genere,tutti perennemente rintanati dentro ) . Sintomo di apertura e di slancio verso l'esterno, come quasi fosse una necessità ma senza pretesa,fosse anche solo quella di guardare un attimo il cielo e godere del paesaggio circostante o il flusso del paese.
Con la stessa semplicità e serenità anche la questione della carenza d'acqua,problema sicuramente rilevante. Ricordo quando quest'acqua che per noi(al nord) era la cosa più normale di questo mondo,una volta scesi veniva puntualmente a mancare e vi si andava a fare rifornimento in appositi ed allestiti luoghi ..ancora una volta il tutto diveniva occasione per intrecciare rapporti di condivisione con gli altri .Accontentarsi di poco,ovvero tornare riforniti e rendersi conto che questo poco era invece tutto,alla fine.

Comunque grande Larrs che hai pedalato tra salite e discese  :bravo:
Io pure mi vorrei dare presto alla bici in modo serio e girarmi i paesini della mia zona,con la differenza che da me però è tutta pianura !

« Ultima modifica: Giugno 12, 2009, 10:42:54 am da percy »
"Seconds turn to minutes
and the minutes turn to hours
and the hours turn to days and the world goes round
and round and round and round and...."

Offline Larssoncascio

  • Hero Member
  • *
  • Post: 1037
  • Un sorriso di plastica....mentre fai la ginnastica
Re: ANTARES
« Risposta #36 il: Giugno 12, 2009, 13:26:54 pm »
bellissimo stralcio dei cento passi! ;) :progo:
ecco....in effetti la bellezza si incontra veramente in queste cose...in questi paesaggi...in queste emozioni.

beh...parlando sulla  ricerca se l'uomo  è buono----è difficile da trovare in una scuola(specie se media :doh: ) conferma a questa 'visione' anche se penso che i bambini delle elementari confermino la mia supposizione---infatti  loro sono davvero' semplici'! gia' quelli delle medie sono 'corrotti' dalle tipiche cose dell'adolescenza...


PS
Comunque grande Larrs che hai pedalato tra salite e discese  :bravo:
Io pure mi vorrei dare presto alla bici in modo serio e girarmi i paesini della mia zona,con la differenza che da me però è tutta pianura !

beh...dai percy...per cominciare un bel po' di pianura puo' andare bene! :D
 :ciao:
E' meglio puntare alla luna,tanto male che vada,avrai camminato fra le stelle!