Autore Topic: Unificazione dei generi?  (Letto 8537 volte)

Offline ♣Tommy♣

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 5635
  • Elettrochoc
Unificazione dei generi?
« il: Gennaio 07, 2008, 19:10:58 pm »
Negli ultimi tempi sto notando che generi come l'house,l'elettro e anche un certo tipo di trance, si stiano avvicinando molto tra loro secondo me. stiamo andando verso un unico genere? una elettro con molte caratteristiche trance, o meglio viceversa visto che secondo me è la trance che si sta avvicinando un po' all'elettro cm sound. che ne pensate?



Offline GAMMAdj.Tak

  • aka Jo.Ko.
  • Hero Member
  • *
  • Post: 740
  • NONAME: il lunedì alle 22 su RadioByteNetwork.biz
    • Dj in da House Group - Discoteche - Radio Byte Network - Studio di Registrazione
    • E-mail
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #1 il: Gennaio 07, 2008, 19:24:15 pm »
penso che siano i producer trance che stiano dimenticando come si fa trance...  (vedi kai tracid) <_<
GAMMAdj


Offline m@uro

  • Trance Addict
  • Special Friends
  • Hero Member
  • *
  • Post: 4282
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #2 il: Gennaio 07, 2008, 19:35:46 pm »
Allora, a parlavo anche in un'altro forum con un altro...
Ci sono diversi livelli di contaminazione. L'unica cosa certa, è che l'uplifting non la vogliono più stampare ( maledette case discografiche), perchè anche in questo caso la moda del momento impone cose nuove...
Parlando con un giovane produttore italiano, che fa uplifting, mi ha detto che praticamente in vinile ormai è molto difficile che esca una traccia uplifting; spesso (se non supportata dai grandi dj) esce solo in digitale. Questo per una politica assurda secondo cui l'uplifting è difficile da sostenere nelle discoteche, difficile da ballare (beh? fino ad un paiio d'anni fa non ballavano? :doh:). Molto probabilmente è solo una naturale evoluzione, ed è giusto anceh che sia così... uno stile non puo rimanere immutato per 10 anni, è impossibile...
Dunque si sono piegati alla moda di adesso dell'electro-house (dunque bpmaggio minore, pochi arpeggi( :down:), eliminati i synth in evidenza( :ehno:), e utilizzo di quei suoni sgradevoli tipici dell'electro). I primi sono stati proprio i piu grandi (tiesto per esempio), anche se, per fortuna, si tratta solo di contaminazioni...Speriamo che rimangano solo quelle... Ma credo che piu di tanto non possano spingersi. Perderebbero una bella fetta di pubblico. Come conseguenza anche i produttori piu piccoli hanno dovuto adeguarsi alla moda e assumere uno stile smile...Comunque sembra stia un po' scemando la cosa...almeno è quello che posso notare guardando le classifiche piu recenti...Vendono ancora molto le tracce con lo stile che più è consono al nome di Trance...( ad es. John O'Callaghan  feat. Audrey Gallagher - Big Sky (Agnelli & Nelson remix) è da un mese primo nella classifica di audiojelly, e si è beccato il primo posto nella classifica annuale del 2007 di Armin :rox2:)


@ Gamma: Kai Tracid è il piu scandaloso... è passato dall'Acid all'electro vera e propria... :down:
« Ultima modifica: Gennaio 07, 2008, 20:08:49 pm da m@uro »


Offline ♣Tommy♣

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 5635
  • Elettrochoc
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #3 il: Gennaio 07, 2008, 19:42:39 pm »
c'è anche da dire che però di uplifting sono 4-5 anni che escono pezzi praticamente tutti uguali....cioè nn toglie che siano il filone migliore della trance del momento secondo me.
la contaminazione elettro nn ci sta male ma nn dev'essere esagerata, ad esempio secondo me le bpm nn si devono abbassare troppo. se nn altro con questa piega forse è la volta buona che arriva anche in italia  :-[

Offline m@uro

  • Trance Addict
  • Special Friends
  • Hero Member
  • *
  • Post: 4282
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #4 il: Gennaio 07, 2008, 19:51:22 pm »
c'è anche da dire che però di uplifting sono 4-5 anni che escono pezzi praticamente tutti uguali....cioè nn toglie che siano il filone migliore della trance del momento secondo me.
la contaminazione elettro nn ci sta male ma nn dev'essere esagerata, ad esempio secondo me le bpm nn si devono abbassare troppo. se nn altro con questa piega forse è la volta buona che arriva anche in italia  :-[
Ma infatti il ragionamento è giusto, ed è quello che hanno fatto tanti. E' giusto che ci sia un'evoluzione... Le grandi tracce uplifting sono uscite tutte fino al 2004-2005. Poi di veramente degno in questo campo (intendo tracce che verranno ricordate) ce ne sono state ben poche, a parte qualche outsider di successo (vedi gli Above & Beyond per esempio  :progo: ).
Certo che non è un caso che l'Italia si stia aprendo al genere (con molta calma, eh come al solito  :-[) proprio in questo contesto di evoluzione.
Però se me la portano a 120-125 bpm non è piu trance imho :asd: Resta tale sopra i 136-138  :r0x:


Offline ♣Tommy♣

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 5635
  • Elettrochoc
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #5 il: Gennaio 07, 2008, 19:52:25 pm »
la portano a 120 bpm in italia, poi quando va, la rialzano a 140, a mò di cavallo di troia  :D :D :D

Offline m@uro

  • Trance Addict
  • Special Friends
  • Hero Member
  • *
  • Post: 4282
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #6 il: Gennaio 07, 2008, 19:54:44 pm »
la portano a 120 bpm in italia, poi quando va, la rialzano a 140, a mò di cavallo di troia  :D :D :D
:asd: C'è da aspettarsi di tutto, eh... non lo escluderei :lol:


Offline crono 80

  • SuperModeratore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 7927
    • E-mail
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #7 il: Gennaio 07, 2008, 20:40:35 pm »
Comunque se questa convergenza di generi allo stile minimal - elettro ke tanto va d moda è vera (impressionante anche come questa minimal abbia scalzato in un semestre lo strapotere dell'hip pop e delle varie r'n'b nei dance floor italiani...) c troveremmo a breve (s spera!) ad un punto di non ritorno, ad un flesso di tendenza.

Un po' come accadde nel 93.

Dopo qsta ondata massiccia di trend house (ha alzato la testa nel 95, affiancando la dance e la techno/progressive; è sopravvissuta alla trance (anzi la trance purtroppo è morta da noi in Italia) e alla dance d fine 90s e nuovo millennio e ha dominato letteralmente dal 2003/4 in poi), arrivata sulla cresta al punto da contaminare a livello europeo le produzioni trance/dance, e anche aggiungo qlke brano elettro pop  "tormentone" , questo stile "groove" sta raggiungendo la saturazione.

Sembra la situazione del 92-93 quando affianco alla techno minimal la house aveva soppiattantato ogni forma di "dance" (esisteva sl la italo-dance degli anni 80 e altre pop sul genere) rendento il panorama piatto.

Fu in quel contesto (ormai ripeto saturo) che l'eredità di produzioni piu' orecchiabil, di grinta, con sonorità innovative e sopratutto con linee melodiche importanti e vocalità apprezzabili, esplose la euro dance e si affermo' come genere negli anni a seguire influenzando  x un altro decennio la musica elettronica.

Ecco quindi che forse tra qlke anno, stante qsto pop sempre piu' piatto e senza idee, stante la ripetitività di qsto genere house-club che tanto va oggi, stante l'appiattimento delle varie tendenze sull'unico genere elettro...ecco che forse, dico forse, se uscirà un qlcosa d nuovo ed energico, forse potrebbe davvero affermarsi e far cambiar rotta all'evoluzione della musica da disco.

Questo pero' scnd me. cme gia dissi altre volte, potrà davvero avvenire a patto che sia venuto il momento x l'ingresso nel mondo discotecaro e del sabato notte, di nuove leve. Di giovani "musicalmente vergini" insomma e non compromessi dal pregiudizio dance=truzza=grezza.

E' difficile che accada...specie senza nuove idee ... senza far tornare davvero davvero una nuova "dance" affiancata e sostenuta da sonorità commerciali innovative che s riescano a scrollare d dosso i legami imposti dalla moda con la elettro attuale...

Insomma i tempi affinchè le nuove leve possano rifarsi l'orecchio forse nn è cosi' lontano (se cme dice Tommy pure la trance sta assecondando certi stili e sta andando alla deriva verso d essi!)  ... il problema è con cosa c s potrà rifare! C sarà la capacità e il coraggio d riportare la "dance" in senso lato, alla ribalta?
when LHCb sees
where the antimatter's gone
ALICE looks at collisions
of lead ions.
CMS and ATLAS are two of a kind
they're lookin' for whatever
new particles they can find.
the LHC acceleerates the protons and the lead,
and the things that it discovers
will rock you in the head!

Offline m@uro

  • Trance Addict
  • Special Friends
  • Hero Member
  • *
  • Post: 4282
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #8 il: Gennaio 07, 2008, 21:02:13 pm »
Mah.. Chi vivrà vedrà :asd:
No comunque, finchè ci saranno le discoteche ci sarà la musica da discoteca, e su questo non ci piove...
Che poi possa non incontrare i gusti della gente, questo è un altro discorso... Ma se a te e a me oggi non piace l'electro-house, ci sarà sempre qualcuno a cui l'electro-house piace e non piace tutto il resto. E' una questione di gusti e di cultura musicale. Non durerà di sicuro per sempre. Nessuna tendenza musicale in questo campo è durata più di tot anni. Al massimo 5-6, poi c'è l'evoluzione giusta, che c'è in ogni campo.
Il fatto che sottolineava Tommy è appunto questo, un'evoluzione che sta accompagnando la Trance, ma che non potrà spingersi tanto in là, visto che è un genere mondiale (è da un decennio la musica elettronica più ascoltata in tutto il mondo, e la più conosciuta) e se si evolverà lo farà in maniera lenta e spero indolore. I gusti della gente non cambiano repentinamente. Qui da noi il discorso è diverso. E'avvenuto un cambiamento troppo radicale per essere accettato, e ne abbiamo pagato tutti le conseguenze. Ci sarà di sicuro di nuovo una svolta, creata da qualche genio che proporrà finalmente una canzone, un tormentone, un pezzo che sconvolgerà la situazione.E'accaduto in passato ( esempio: Snap, Robert Miles, Prezioso o GG D'Ag nel 98-99, ecc ecc), con dei sucessi che hanno ridato linfa a un genere che sembrava spegnersi piano piano...
Magari quando meno te l'aspetti qualcosa di veramente bello uscirà... Basta aspettare :thumbsup:  :fischetto:
« Ultima modifica: Gennaio 07, 2008, 21:04:28 pm da m@uro »


Offline GAMMAdj.Tak

  • aka Jo.Ko.
  • Hero Member
  • *
  • Post: 740
  • NONAME: il lunedì alle 22 su RadioByteNetwork.biz
    • Dj in da House Group - Discoteche - Radio Byte Network - Studio di Registrazione
    • E-mail
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #9 il: Gennaio 07, 2008, 21:20:18 pm »
Mah.. Chi vivrà vedrà :asd:
No comunque, finchè ci saranno le discoteche ci sarà la musica da discoteca, e su questo non ci piove...

Una volta le disco non c'erano...
Ora ci sono...
Magari tra un po' passeranno di moda...
GAMMAdj


Offline m@uro

  • Trance Addict
  • Special Friends
  • Hero Member
  • *
  • Post: 4282
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #10 il: Gennaio 07, 2008, 21:22:12 pm »
Una volta le disco non c'erano...
Ora ci sono...
Magari tra un po' passeranno di moda...
:uhm:
Catastrofica come ipotesi... ma non si sa mai in effetti :drop:


Offline angelbeats

  • Hero Member
  • *
  • Post: 1698
  • Dutch For Life!
    • E-mail
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #11 il: Gennaio 07, 2008, 21:35:23 pm »

@ Gamma: Kai Tracid è il piu scandaloso... è passato dall'Acid all'electro vera e propria... :down:
ma adesso kai tracid non fa acid house?
"...This Is Not Music, This Is A Trip..."

"...Your Music Turns Me On, I Can Feel Your Message, The Sound Makes Me High, Oh My God, Trance Will Never Die..."

Offline m@uro

  • Trance Addict
  • Special Friends
  • Hero Member
  • *
  • Post: 4282
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #12 il: Gennaio 07, 2008, 21:39:41 pm »
ma adesso kai tracid non fa acid house?
Boh non so che sia... ma mi fa ribrezzo :bleah:, specie se paragonata con quello che faceva prima...


Offline ♣Tommy♣

  • Moderatore
  • Hero Member
  • *
  • Post: 5635
  • Elettrochoc
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #13 il: Gennaio 07, 2008, 21:58:25 pm »
Una volta le disco non c'erano...
Ora ci sono...
Magari tra un po' passeranno di moda...
le disco ci sono da quando c'è la musica disco, cioè dagli anni 70, secondo me è impossibile che scompaiano...dovrebbe scomparire la musica elettronica in generale (=impossibile)


Offline angelbeats

  • Hero Member
  • *
  • Post: 1698
  • Dutch For Life!
    • E-mail
Re: Unificazione dei generi?
« Risposta #14 il: Gennaio 07, 2008, 22:31:35 pm »
Boh non so che sia... ma mi fa ribrezzo :bleah:, specie se paragonata con quello che faceva prima...
dipende... se è "electro" come la solita roba che va tanto in italia, allora fa schifo sicuro ;D se invece si ispira alla acid degli anni '80 è già un'altra cosa.
"...This Is Not Music, This Is A Trip..."

"...Your Music Turns Me On, I Can Feel Your Message, The Sound Makes Me High, Oh My God, Trance Will Never Die..."