LA MUSICA DANCE ANNI '90

Tutto quello che noi facciamo ancora oggi per tenere viva la nostra mitica Dance anni '90 => Eventi, Serate => Topic aperto da: Emperor Absolutus - Settembre 28, 2018, 00:00:59 am

Titolo: 31 OTTOBRE 2018 - 90 IS MAGIC - TRICESIMO (UDINE) con OSPITE PAPA WINNIE !!
Inserito da: Emperor Absolutus - Settembre 28, 2018, 00:00:59 am
(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/flyer.jpg)

MERCOLEDI' 31 OTTOBRE 2018

RITORNA L'EVENTO IN ASSOLUTO PIU' ATTESO IN ITALIA

IL PIU' EMOZIONANTE

IL FULCRO PER CUI E' NATO NEL 2006 IL NOSTRO SITO E FORUM

IL SENSO DEI NOSTRI RICORDI, LA SPERANZA PER LE NOSTRE MELODIE

90 IS MAGIC

CON UN SOLO OSPITE, MA ECCELSO, GRANDISSIMO, DIRETTAMENTE DAL FESTIVALBAR

DIRETTAMENTE DALLA JAMAICA

IL RE DEL REGGAE

PAPA WINNIE

PRESSO RISTORANTE ALBERGO DISCOTECA "BELVEDERE"

TRICESIMO

PROVINCIA DI UDINE

FRIULI VENEZIA GIULIA

ITALIA

EUROPA

EMISFERO NORD

PIANETA TERRA (MA LA MUSICA CHE SENTIRETE, SARA' VERAMENTE DI UN ALTRO PIANETA).

Titolo: Re:31 OTTOBRE 2018 - 90 IS MAGIC - TRICESIMO (UDINE) con OSPITE PAPA WINNIE !!
Inserito da: Emperor Absolutus - Novembre 04, 2018, 13:16:45 pm
(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/20.jpg)
Forse la foto più bella: il gruppo unito principale top il più scatenato della 90 IS MAGIC con me, Lara, Niky ed Emanuele!!

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/01.jpg)
Alla cena, Lara, Emanuele e Roberto!

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/02.jpg)
Ancora i simpaticissimi Lara, Emanuele e Roberto

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/03.jpg)
Emperor Absolutus, Lara ed Emanuele

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/04.jpg)
Emperor Absolutus e Lara

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/05.jpg)
Papa Winnie ed Emperor Absolutus a cena!

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/06.jpg)
Papa Winnie ed Emperor Absolutus prima della serata!

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/07.jpg)
Sotto quello di 90 IS MAGIC, impera lo striscione DANCEANNI90

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/08.jpg)
Il pubblico della 90 Is Magic

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/09.jpg)
Papa Winnie ed Emperor Absolutus

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/10.jpg)
Lara con Emperor Absolutus in pieno clima serata!

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/11.jpg)
Il pubblico in delirio

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/12.jpg)
Alex B decide il prossimo disco da mettere

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/13.jpg)
Dopo la serata, Emperor Absolutus racconta le impressioni ad Alex

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/14.jpg)
Emperor Absolutus alla consolle della 90 IS MAGIC

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/15.jpg)
Emperor Absolutus e Max Zuleger

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/16.jpg)
Emperor Absolutus con Max Zuleger ed Alex B

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/17.jpg)
Emperor Absolutus mostra orgoglioso la sua uniforme DANCEANNI90!

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/18.jpg)
I due pionieri della 90 Is Magic e il terzo moschettiere Emperor Absolutus

FOTO GENTILMENTE CONCESSE DALLO STAFF E FOTOGRAFO UFFICIALE DI "90 IS MAGIC"

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/01.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/02.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/03.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/04.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/05.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/06.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/07.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/08.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/09.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/10.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/11.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/12.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/13.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/14.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/15.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/16.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/17.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/18.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/19.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/21.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/22.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/23.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/24.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/25.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/26.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/27.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/28.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/29.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/30.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/31.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/32.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/33.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/34.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/35.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/36.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/37.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/38.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/39.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/40.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/41.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/42.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/43.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/44.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/45.jpg)

(http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto/90ismagic/46.jpg)

DOWNLOAD

FOTO
Scarica da qui il pacchetto completo delle foto in altissima qualità !!!! (http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/foto.zip)

ESIBIZIONI
Scarica da qui la prima parte dell'esibizione INTREGRALE di PAPA WINNIE!! (http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/esibizioni/papawinnie1.zip)
Scarica da qui la seconda parte dell'esibizione INTREGRALE di PAPA WINNIE!! (http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/esibizioni/papawinnie2.zip)
Scarica da qui la terza parte dell'esibizione INTREGRALE di PAPA WINNIE!! (http://www.danceanni90.com/storage/90ismagic/20181031/esibizioni/papawinnie3.zip)

*      *      *

Sapete, a volta la vita pone davanti delle scelte.. A volte si accavallano diversi problemi, allora bisogna pensare seriamente cosa è meglio fare, riflettere, per arrivare alla soluzione che porta più benefici e rende più felici.
Io mi sono trovato più o meno in questa situazione per questa occasione.. O meglio, non subito.. naturalmente, quando ho ricevuto il volantino del 31 ottobre 2018, 90 IS MAGIC, ero felicissimo, perché sapevo che ancora una volta sarebbe stata confermata la serata numero 1 per gli amanti degli anni ’90. Sul volantino spicca chiaramente anche il nome dell’unico, ma grande ospite di questa occasione, un ospite totalmente inedito, PAPA WINNIE, uno degli artisti TOP dei TOP del genere Raggae di inizio anni ’90. Ed in quel momento, non avevo dubbi: andare per me è non è solo un grande piacere, ma mi sento inevitabilmente spinto verso la serata che ogni 6 mesi conferma così profondamente la nostra essenza di gruppo, quello che veramente siamo.
Poi però, sono perpetrati diversi inghippi a carattere personale, che hanno messo a dura prova la possibilità della mia presenza, questa volta. In breve, brevissimo, una situazione lavorativa molto complicata, e poi la presenza alla serata di una persona che non avrei voluto vedere. Questi erano i motivi che, alla fine, hanno rischiato di farmi saltare, per la prima volta, questa che più che una serata è un’autentica meraviglia.
Il rischio alla fine è stato talmente concreto, che qualche giorno prima ho voluto comunicare ai due organizzatori che non sarei andato. Proprio da quel momento, però, è successo qualcosa dentro di me.. qualcosa che mi diceva “Ma come, l’evento che ha accompagnato la nascita del tuo forum.. l’evento padre, il più importante, te lo lasci sfuggire e ti fai abbattere da circostanze tutto sommato superabili?” Allora no, non ci sono stato. E’ subentrato orgoglio forte in me. Ho fatto di tutto per andare, nonostante tutto. Anche se alla fine sono rimasto solo nel viaggio, e questo è un altro motivo che avrebbe potuto farmi desistere, soprattutto per le spese.
Va doverosamente detto, però, che non ci sono solo i fattori che rischiavano di non farmi partire da Torino. C’erano diversi motivi validi per partire, innanzitutto quello di riabbracciare gli organizzatori, che ho modo di vedere solo in queste occasioni. Poi le emozioni sicure di una serata musicale senza eguali. Ma un altro importante motivo, è la presenza di un’amica, del suo fidanzato e dei suoi amici, che bisogna dire che è sempre stata affettuosissima con me, e anche questa volta ha fatto di tutto per convincermi a venire: sto parlando di Lara, a cui dedicherò meritato spazio nella recensione.
Ed è così che arriviamo alla mattina del 31 ottobre. Ormai sono praticamente convintissimo, sto preparando la borsa per il viaggio, aspetto solo che torni a casa mio padre per salutarlo e si parte. Non ho voluto dire niente di niente agli organizzatori, per realizzare un’altra imponente sorpresa, dopo quella della volta scorsa.
Parto con un tempo meteorologico a dir poco proibitivo da Settimo Torinese, ma tutto questo anziché scoraggiarmi, mi esalta ancora di più, sia perché a me piace la pioggia, sia perché sono piuttosto avventuriero. E poi, c’è sempre la mia musica in macchina ad accompagnarmi, a maggior ragione in questa giornata di viaggio solitario.
Come normalmente succede, verso Milano il traffico si infittisce, ma per fortuna anche la pioggia cessa. La temperatura dai 10 gradi di Torino passa ai 18.. più consona al periodo autunnale. Da un megamix anni ’90 si passa ad un altro, dal volume uno si passa al volume due, e i chilometri sembrano passare senza accorgermene.
Arrivo fino a Padova, addirittura, con un solo pieno di Gas. Nell’autogrill di Arino solo una breve pausa, un posto molto vicino a quello dove, esattamente due anni prima, c’era stato il magico incontro con Nathalie dei Soundlovers e Kim Lukas. Una pausa che si prolunga forse un po’ più del dovuto per rispondere ai messaggi.. Mi rimetto in viaggio, con leggero ritardo. Purtroppo il traffico non mi aiuta, e soprattutto nel tratto tra Venezia e Udine gli ingorghi e i cantieri sono diversi. Inutili i miei tentativi di superare le macchine.
Ma nonostante tutto, arrivo davanti al magico Belvedere di Tricesimo verso le 19,30, quindi in un orario ancora accettabile per partecipare attivamente ai preparativi! Il momento dell’ingresso è per me molto importante, la sorpresa è pienamente riuscita solamente se riesco a “nascondermi” dai due organizzatori fin proprio all’ingresso nella sala. Non mi devono vedere prima, altrimenti mi colgono in controtempo !!
Ed infatti, all’ingresso del bar ristorante trovo solo i baristi, e altro personale della 90 Is Magic, che comunque mi riconosce, ma non è a loro che voglio fare la sorpresa, naturalmente. Mi dirigo subito in sala, dove da lontano ho intravisto Alex B entrare.. Faccio anche io il mio ingresso, e lo sorprendo arrivando da dietro. Non vi dico la sua faccia !!!! Esterrefatto forse è la parola giusta. Sorpresa Reloaded versione 2.0 riuscita.. guardate, non l’ho fatto certo apposta a comunicare che non sarei venuto nei giorni prima, non era certo mia intenzione fare una sceneggiata, ma era proprio perché la situazione si era messa abbastanza complicata per affrontare questo viaggio. Ma alla fine.. ce l’ho fatta!! Del resto, devo difendere la mia tenacia di amministratore del sito Danceanni90. Che proprietario sarei, se mi arrendessi alle prime difficoltà. Molto accorato il saluto e l’abbraccio di Alex. Del resto, è comprensibile un po’ di disappunto, gli ho fatto prendere un bello spavento, ed è il secondo in 6 mesi. Anche se, dalle parole di Alex, capisco che la sorpresa ha rischiato di essere rovinata, perché si era informato presso la Reception per sapere se avevo disdetto o meno la prenotazione della camera, e gli era stato risposto che non avevo disdetto. Effettivamente, poteva essere perché mi ero dimenticato.. ma poteva essere anche che avevo confermato. Per fare le cose completamente bene, avrei dovuto telefonare e dire “Confermo la prenotazione, ma se dovessero chiedervi Alex o Max, dite per favore che ho telefonato per disdire la camera, perché non vengo più”. Non ci ho pensato. Ma spero veramente che la prossima volta non ci saranno impedimenti di nessun genere, quindi non ci sarà nessun bisogno di fare sorprese e di far prendere spaventi. Ormai, in questa occasione, credo di essermi formato una sorta di “immunità” a situazione varie ed eventuali che possono rappresentare un ostacolo. Non ci devono essere più ostacoli la prossima volta! Basta sceneggiate, ripensamenti, pentimenti, rimugini.. niente di tutto questo!
Un po’ più moderato invece Max, che trovo impegnatissimo nei preparativi. Anche a lui però sono molto affezionato. L’affetto che provo per lui è esattamente uguale a quello che provo per Alex. Immagino che anche lui sia rimasto un po’ stranito. Ma ora non pensiamoci più, finalmente sono qua, i problemi sono superati. Basta pensare ai problemi. Concentriamoci sulla serata.
Come spessissimo accade, trovo l’ospite già in sala per il Sound Check ! Arrivo proprio in quel momento, con il mio striscione pronto da appendere. Trovo subito una personalità di colore che capisco subito essere il mitico PAPA WINNIE!! Che mi saluta per primo, anche se non sa chi sono, intuisce subito che sono uno che la serata la vuole vivere in prima fila. Ed io dal canto mio, sono veramente curioso di sentire cosa ci proporrà, cosa ci canterà, se qualcuno dei pezzi che ci propone me lo ricordo. Certo, per me è una sfida, perché è rappresentante di un periodo che non posso dire di aver vissuto, ero troppo piccolo.
Dopodiché trovo finalmente qualcuno dello staff che mi dà una mano ad appendere lo striscione, sotto quello già presente della 90 Is Magic. Un momento per me molto importante, anche questo. Per me appendere il nostro striscione nella serata numero uno, nella serata top, è una soddisfazione immensa. E non è vero neanche che oggi sono solo: durante il viaggio sono rimasto solo, ma ora che sono giunto a destinazione, gli amici ci sono eccome. Prima di posare la borsa in camera, ho già occasione di conoscere Roberto, amico di Lara, una persona veramente frizzante e simpatica, che mi annuncia che Lara sarebbe arrivata da lì a una mezz’ora. Giusto il tempo di prendere la chiave della mia camera e di andarmi a fare una doccia e preparare.
Ed infatti, mezz’ora dopo ricevo il messaggio di Lara che sono all’ingresso, e allora corro ad abbracciarla !!!! Io ed il suo gruppo ci siamo conosciuti ufficialmente solo da un paio di edizioni.. Ma siamo stati sempre presenti, ad ogni edizione !! Quindi, è come se ci conoscessimo da ben più tempo.. E per questa occasione, devo dire che il suo affetto è stato veramente grande. Le ho raccontato nei giorni precedenti i motivi che mi ostacolavano dal venire, ho trovato presso di lei solo comprensione e vicinanza. Una vera amica! Se alla fine ho trovato la forza e il coraggio, lo devo anche in parte a lei, al suo supporto morale. Poi, simpaticissimo, anche il suo fidanzato Emanuele, me lo ricordo dalle altre occasioni.
Come ci siamo promessi, mentre siamo ancora tutti vestiti con i giubbotti (tranne me, pazienza), andiamo a vedere l’impianto stereo della macchina. E’ giusto che anche Lara ed il suo gruppo conoscano questo lavoro, studiato apposta per le migliori performance di musica Dance anni ’90. Certo, non se lo aspettavano così “estremo”! Lara ha potuto gustarselo in tutta la sua qualità nei sedili davanti, mentre i malcapitati Roberto e Emanuele nei sedili dietro a percepire più che altro la “delicatezza” dei bassi. In pochi minuti, ma intensi, ci siamo deliziati con un autentico antipasto della 90 IS MAGIC !! Ovviamente senza infierire più di tanto, perché non volevo che ci sentissero e protestassero dalle case vicine.
Dopo questa, non ci resta finalmente che andare a cena e goderci la nostra serata!! Una cena che devo dire conferma l’incredibile abilità dei cuochi del Belvedere.. Perché ogni portata è curata nei minimi particolari, ogni ingrediente e porzione dosata in modo perfetto. Insomma, si vede, si sente, ci sanno davvero fare questi cuochi. Questa sera c’è la festa, ma varrebbe la pena tornare in questo posto anche per la cena, davvero ottima. Dai primi, ai secondi, al dolce. Oltre che conoscerci un po’ più a fondo, io Roberto Emanuele e Lara, siamo proprio vicini al tavolo degli organizzatori e dell’ospite, quindi ogni tanto ci sta che andiamo a dare un doveroso saluto. Dobbiamo fare di tutto per caricare al massimo Alex e Max, più sono carichi, e più daranno il meglio in consolle. Poi, meglio scattarsi ora una foto con Papa Winnie, data l’atmosfera più tranquilla.
Verso le 23,30, finalmente è il momento di andare in pista, tutti già forniti dei nostri braccialetti targati 90 IS MAGIC!! Devo dire che facciamo il nostro ingresso in un momento in cui la serata sta entrando pienamente nel vivo.. Già presente parecchia gente, e la musica è molto “calda”! Ancora in un momento di pre-serata, però dischi molto molto forti, come quello di Gerardina Trovato “Piccoli già grandi”, un disco che mi rimane sempre impresso, tutte le volte che lo sento.. perché lo sento SOLO in questo evento!!! Avete capito bene.. ci sono certi dischi che sono prerogativa di questa serata, che le altre serate pseudo-90 in giro per l’Italia non si sognerebbero mai di mettere. E questo vi fa capire il motivo per cui, ogni 6 mesi, affronto volentieri questa traversata di tutta la Pianura Padana.. per sentire i magici dischi, tra l’altro in VINILE come una volta, suonati da questi due professionisti. Sempre in questi frangenti, per citare altri dischi che veramente sento solo alla 90 IS MAGIC, arriva anche quello dei LOFT “Summer summer”, un gruppo che qui in Italia non ha trovato il seguito che avrebbe meritato, un gruppo che si è affermato soprattutto nella sua terra natia tedesca, e tra l’altro non tanto con questo disco ma con quelli più veloci Eurodance nel 1994 e 1995. Però, le atmosfere così particolari di “Summer summer” in una pista così bella, non possono che creare un effetto bomba emozione.
Dopo un momento House anni ’90, e ci tengo a specificare perché altrimenti il termine House è troppo vasto e usato male, si passa finalmente ai primi successoni Dance, con gli Eiffel 65, Gala, Neja.. insomma le pietre miliari del repertorio di fine decennio. Giusto perché, in questa fase, i BPM (ovvero la velocità del disco) è ancora un po’ contenuta, non è ancora ai livelli proprio della Eurobeat.
Ma non tarderà ad arrivare la Eurobeat, con dischi che noi tutti ci ricordiamo, ma contemporaneamente neanche tanto scontati: si va da Corona ad Haddaway, passando per Dj Miko. Insomma, si entra stavolta definitivamente nel mio personale genere preferito.
Verso l’1 e qualcosa, è il momento della bella esibizione di questo ospite jamaicano PAPA WINNIE, che sinceramente conoscevo molto poco, più per nome che per altro. Sono stato rincuorato però di constatare che il primo disco me lo ricordavo bene !! Lo avevo sentito già diverse volte !! Sono andato a documentarmi, si chiama “Brothers & Sisters”, però non avevo mai capito chi lo cantasse, adesso mi è chiaro!!
Gli altri dischi che ha cantato sinceramente non li conoscevo.. tranne, ovviamente, “No woman no cry” che però è un chiaro omaggio a Bob Marley. Un’esibizione durata quasi mezz’ora, essendo l’unico ospite aveva tutto lo spazio di cui necessitava, senza dover fare le cose di fretta, e ci ha concesso anche un bis di alcuni dischi, incitato da Alex e Max. D’altronde, è sempre un onore avere sul palco, a due passi, un artista che ha partecipato anche al Festivalbar. Per noi il Festivalbar è sempre stato il massimo dell’espressione del concerto, e non solo negli anni ’90.. fino proprio finché c’è stato, mi pare 2006. Inutile negarlo: quando arrivava il Festivalbar, voleva dire che era arrivata l’estate.
Come immaginavo, dopo l’esibizione di Papa Winnie, non c’è stato più scampo per nessuno: la musica veramente impeccabile, insuperabile, l’espressione secondo me più profonda della 90 IS MAGIC. Innanzitutto perché è partita “The summer is magic”, il disco veramente simbolo dell’estate del 1994. Famoso finché volete, ma secondo me non si può permettersi di non suonarlo. Oltre naturalmente a Corona, che neanche stavolta è stata omessa. Ma i veri “salti” miei, e anche di Lara, sono su quei dischi così speciali e da 90 Is Magic che ogni volta Max Zuleger ci passa, questa volta il momento veramente magico è arrivato, almeno per quanto mi riguarda, con la successione Netzwerk – “Passion”, e Aladino – “Brothers in the space”. Però, anche se in quel momento ero distratto da non ricordo cosa, anche con Taleesa, “We found luv”, altro pezzo che veramente nessuno, a parte i due organizzatori, si degna di suonare. Poi mi sono annotato sugli appunti del telefono anche i pezzi di Glam e Urban Cookie Collective. Qua, veramente, andiamo sul raffinato. E’ su pezzi come questi che si ha veramente la sensazione di rivivere la pista degli anni ’90, non con i dischi super “commerciali” (anche se questa parola non mi piace tanto). Veramente, in questi momenti avevo come la sensazione di essere isolato dal resto del mondo, in balia della musica. C’era anche la nebbia frequentemente sparata in pista. La sensazione, a tratti, era quasi di essere in un’altra dimensione. Oppure, di aver fatto un salto indietro nel tempo, anche perché in questo evento ci sentiamo tutti più giovani.
Ma non pensiate che nella seconda parte della serata, dopo le 2 tanto per intenderci, finiscano i dischi più forti. Vi sbagliereste di grosso se pensaste questo!! Proprio dopo le 2, arriva lo spazio per i veri intenditori, con anche i “pestoni” di musica Progressive e Techno. Ma non solo, perché anche i palati più raffinati Eurodance come me, trovano ancora il pane per i loro denti, con dischi veramente tosti come quelli di Einstein Dr Deejay. Anche i dischi di Claudio Zennaro, ormai si sentono veramente poco nelle serate anni ’90. Sono considerati più di nicchia, ma questo secondo me non è bene, perché dischi come questi vanno continuamente ricordati. E’ chiaro che se nessuno li suona, prima o poi passeranno dalla memoria della gente, tranne che di quelli che hanno vissuto proprio gli anni ’90. Invece, bisogna far di tutto affinché questi pezzi non vengano dimenticati. Vere e forti emozioni, poi, anche su “Barraca destroy”, arrivata quasi verso le 3, è da tanto che non la sentivo, un disco a cui sono veramente affezionato. E non è neanche proprio il mio genere, certo è più Techno che Dance, però è uno di quei dischi dalla bellezza indimenticabile. Un po’ come quelli di Robert Miles, in un altro genere ancora. Tra l’altro, Barraca Destroy mi fa ricordare anche Sigrid, che spero sempre di rivedere un giorno, sono passati più di 10 anni ormai dall’ultima volta.
La serata in questi frangenti volge ormai al termine.. Ogni tanto salgo su in camera mia a sistemarmi un po’, perché durante la 90 Is Magic il ballo è talmente scatenato che ogni tanto mi sconquasso, e devo sistemarmi. In una di queste occasioni incontro Papa Winnie che ha la camera proprio accanto alla mia, occasione quindi per la buona notte in inglese.
Verso le 4, anche gli ultimi partecipanti se ne vanno, io resto come sempre per riprendermi lo striscione, e per le consuete foto di rito sulla consolle con gli organizzatori. Ma sono foto per me importanti, ogni volta. Non vorrei mai andarmene via sapendo che la serata non è ancora finita. E’ giusto che la 90 Is Magic venga goduta fino all’ultimo disco. “Non non siamo stanchi, noi andiamo avanti”. E poi ancora “Se non metti l’ultimo, noi non ce ne andiamo”. “Se non fai la foto, noi non ce ne andiamo”.
Per fortuna, incontro ancora una volta la disponibilità del personale del Belvedere che mi consente di dormire fin verso le 11,30 la mattina dopo. Nella realtà poi, non riuscirò a dormire così tanto, perché il corpo è ancora troppo caldo per la serata. L’eccitazione per il clima respirato durante l’evento è tale, che ci va un bel po’ di ore prima che l’adrenalina rientri su livelli normali.
Infatti la mattina dopo verso le 11, ho già fatto il check out e pagato, la proprietaria mi invita a tavola con lei e mi offre la colazione, un’occasione per parlare un po’. Proprio in quei momenti, anche Papa Winnie lascia la struttura. Sono rimasto solo più io, e vengo definito dalla proprietaria come “l’ultimo ospite”.
Verso le 11,30, quindi, anche io inizio il viaggio di ritorno, con un tempo addirittura peggiore di quello che avevo lasciato a Torino il giorno prima (e questo vuol dire un autentico diluvio). Tempo che comunque migliorerà verso Venezia e mi consentirà di fare il viaggio abbastanza tranquillo.
Come ogni volta succede, la 90 Is Magic non è solo un’occasione per divertirsi nel modo più sano e bello, ma da questa esperienza si possono trarre anche degli insegnamenti. Da questa occasione, la morale principale è quella di non arrendersi mai alle prime difficoltà. E’ chiaro che ci sono delle situazioni in cui magari la gravità non consente di mettere in pratica poi i progetti. Ma se così non è.. se sono situazioni superabili, anche se con un po’ di sacrificio, non vale la pena rinunciare a provare certe emozioni. Perché, se ci rinunciamo, poi ci rimane il vuoto, il rimorso. Poi ci rimane il pensiero che bisogna aspettare altri 6 mesi prima di provare le stesse emozioni. Per questo io alla fine ho adoperato tutta la mia forza di volontà e di animo per riuscire a partecipare anche se le premesse non erano favorevoli. Perché so che se non lo avessi fatto, mi sarei pentito !! Ed inoltre, avendolo fatto anche in queste condizioni, aumenta del doppio, triplo la soddisfazione. Perché tu pensi: non mi sono lasciato sconfiggere! Non mi sono lasciato sopraffare! Ancora una volta, sono uscito vincitore!
Un altro grande insegnamento riguarda lo spirito generale della festa. Forse l’ho già detto prima, ma merita di essere ribadito in chiusura di questo articolo. Alla 90 Is Magic non si viene solo per vedere l’esibizione dell’ospite e scattarsi una foto. No. Questo non è lo spirito giusto. Alla 90 Is Magic si viene per riassaporare il gusto della musica vera. Quindi, se tu, che leggi la recensione, dopo che hai letto il nome dell’ospite hai desistito dal proposito di andare perché non lo conoscevi, sappi che hai capito solo la minima parte di quello che rappresenta questa serata. Perché l’esibizione dell’ospite può durare 15, 20 minuti massimo. Ma c’è tutta una serata, una lunga serata da vivere, che inizia alle 23 e termina verso le 4. Ci sono 5 ore di musica ininterrotta. Cosa sono 15 minuti di fronte a delle ore di emozioni..